Çerez Politikası

Bu internet sitesinde sizlere daha iyi hizmet sunulabilmesi için çerezler kullanılmaktadır. Çerezler hakkında detaylı bilgi almak için Gizlilik ve Kişisel Verilerin Korunması metnini inceleyebilirsiniz.

IT

Superfici e rivestimenti

​​​​Tecnologie di coatizzazione sotto vuoto

VAKUMCustom.jpg

Con l'obiettivo di prodotti nuovi ed innovativi, sono in corso attività di ricerca e sviluppo di rivestimenti funzionali che utilizzano la tecnica dello sputtering in ambiente sotto vuoto in cui i materiali da rivestire sono spruzzati con ioni plasma di dimensioni atomiche. In questo ambito, parallelamente all'odierna consapevolezza del risparmio energetico, sono portati avanti i processi di sviluppo dei rivestimenti per il controllo passivo e dinamico della luce solare e del calore e i prodotti sviluppati nei laboratori vengono trasferiti alle linee di produzione.

Aree di interesse

Rivestimenti passivi architettonici e automotive per il controllo della luce e del calore:

  • Sviluppo di rivestimenti per il controllo della luce e del calore con elevata selettività che garantiscono comfort e risparmio energetico tenendo conto delle condizioni climatiche regionali.
  • Sviluppo di rivestimenti multifunzionali temperabili che potranno garantire condizioni di comfort, sicurezza ed estetica nei sistemi di vetratura per aumentare le aree delle superfici negli edifici.
  • Sviluppo di rivestimenti pieghevoli per l'industria automobilistica al servizio del risparmio energetico, del comfort e dell'estetica.

Sistemi di controllo dinamico del calore e dell'energia

  • Nel quadro del risparmio energetico globale, al fine di fornire il miglior adattamento alle condizioni climatiche variabili, sono in fase di sviluppo rivestimenti elettrocromici che permettono di regolare la luce e la trasmittanza dell'energia per effetto della corrente applicata e rivestimenti termocromici regolabili per effetto del calore.
  • Sviluppo dei rivestimenti trasparenti di ossido conduttivo con un’ampia gamma di utilizzi tra cui batterie solari, touch screen, dispositivi elettrocromici/termocromici, applicazioni automobilistiche e aerospaziali, specchi di interferenza e vetri riscaldabili.

Tecnologie di rivestimento atmosferico

ATMOSCustom.jpg

Le Tecnologie di Rivestimento Atmosferico comprendono varie tecniche di rivestimento a pressione atmosferica e/o in condizioni atmosferiche ambientali. Le tecniche utilizzate sono, in particolare, la tipica applicazione di film umido e l'indurimento/sinterizzazione, la verniciatura, la deposizione di vapori pirolitici e chimici atmosferici.

I rivestimenti sviluppati con le Tecnologie di rivestimento atmosferico possono essere applicati a tutti i tipi di superfici in vetro, come il flat glass, i contenitori di vetro, gli oggetti in vetro per la casa e le fibre di vetro. Le proprietà funzionali acquisite dai rivestimenti aggiungono valore al vetro.

Aree di studio:

  • Rivestimenti antiriflesso
  • Rivestimenti per migliorare la resistenza meccanica del vetro
  • Rivestimenti idrofobici e idrofili
  • Rivestimenti antiappannamento
  • Rivestimenti fotocatalitici
  • Rivestimenti protettivi contro i raggi UV
  • Rivestimenti antibatterici
  • Rivestimenti per il controllo solare
  • Rivestimenti Low-E
  • Rivestimenti conduttivi trasparenti
  • Dispositivi elettrocromici polimerici
  • Vernici Ormosil
  • Vernici opache
  • Rivestimento di fibra di vetro per l’industria composita

Tecnologie di superficie

YuZEYCustom.jpg
  • Vengono condotti studi di caratterizzazione, miglioramento e sviluppo della superficie del vetro e della superficie di vetro modificata (rivestimenti, scambio ionico, stampa, ecc.). I progetti di laboratorio, su scala pilota e di produzione sviluppati in questo quadro di lavoro possono essere presentati come segue: Analisi connessa ai processi di composizione aggregata, produzione e modellazione delle proprietà della superficie del vetro
  • Corrosione del vetro
  • Modifica della superficie del vetro tramite metodi quali il patterning, dealcalizzazione, lucidatura a fiamma e scambio ionico, ecc.and ion exchange, ect​.
  • Caratterizzazione delle proprietà chimiche, fisiche, ottiche e nanomeccaniche delle superfici, delle interfacce e dei film sottili​​
  • Definizione dei requisiti superficiali per il substrato in base al tipo e alla tecnica di rivestimento​​​​
  • Effetti delle condizioni ambientali e di utilizzo (imballaggio, stoccaggio, lavaggio, ecc.) su vetro e rivestimenti.
​​​